Torna alla lista

Rivoluzione Ozono per diffondere il bene

Ha fondato e dirige l’ospedale Fatebenefratelli di Tanguiéta in Benin, un Paese dell’Africa occidentale dove la povertà è ancora molto diffusa. 

Trascorre in sala operatoria almeno dodici ore al giorno. Il resto del tempo lo passa a fare visite, indicare cure, prescrivere medicine. 

Salta spesso i pasti, dorme poco, non sembra mai stanco. Sempre positivo, sorridente, sereno, non si lamenta, ride e scherza con tutti. È di una generosità infinita. 

In Africa parlano di lui come di “un angelo del bene”. 

Si chiama fra Fiorenzo Priuli. Il suo sogno era quello di costruire un’officina per riparare le macchine. Ha finito per costruire un ospedale dove guarire gli uomini. 

Fra Fiorenzo ha frequentato la scuola del Fatebenefratelli, si è innamorato della missione, è andato in Africa come infermiere. Ha studiato e praticato sul campo, è diventato medico chirurgo. 

A chi gli chiede come fa ad avere tanta energia, fra Fiorenzo risponde: “donare è la mia missione. Ogni volta che riesco a salvare una vita sento una luce nel cuore”.

Utilizza l’ozonoterapia per curare numerose patologie. A tale proposito, ha detto che “le applicazioni dell’ozono danno una risposta quasi miracolosa”. 

Nel video che segue spiega come, grazie all’ozonoterapia, riesce a curare migliaia di pazienti. 

Guarda il filmato: Fra Fiorenzo Priuli - Ossigeno Ozono Terapia in Africa

Redazione

Fotogallery



OrbispheraProject © 2020 | cookie